VINI E DISTILLATI – Cantina Lungarotti, IlBio Umbria Rosso IGT 2015: ottava in endecasillabi

Questo UMBRIA ROSSO è vino di talento,

biologico, versatile, elegante,

a struttura di lungo invecchiamento,

color rosso rubino assai brillante.

Ne godranno i palati e a cuor contento

chi ama il simposio e Bacco. Io la baccante

che mi ispira: cantina LUNGAROTTI.

Qui mi firmo: Giuseppe Elio LIGOTTI.

Ottava a cura di Giuseppe Elio Ligotti

VINI E DISTILLATI – Umbria: la cantina Todini e uno Chardonnay IGT da favola

Umbria la cantina Todini e uno Chardonnay IGT da favola_1La Cantina Todini è situata nel cuore dell’Umbria a pochi km dalla deliziosa cittadina di Todi.

Prende il nome dal fondatore Franco Todini, Cavaliere del Lavoro, che ha iniziato la sua attività imprenditoriale nel settore delle costruzioni nel corso degli anni ’60.

Il settore costruzioni vive negli anni ’70 un’importante fase di espansione e proprio in quegli anni nasce a Todi l’Agricola Todini, una realtà agricola di 120 ettari con 20 ettari di vigneto, una piccola cantina, allevamenti e un’ampia riserva di caccia.

Continua a leggere “VINI E DISTILLATI – Umbria: la cantina Todini e uno Chardonnay IGT da favola”

CHICCHE DITALIA – Ercole Olivario 2016. Trionfa l’oro verde di Lazio e Umbria

Ercole Olivario 2016. Trionfa l’oro verde di Lazio e Umbria_1

Concluso l’annus horribilis dell’olio (quello della campagna 2014-2015), l’oro verde italiano torna a riveder le stelle. Quelle di un firmamento produttivo rinato e rinvigorito, come ha sottolineato di recente Colomba Mongiello, Onorevole della Camera dei Deputati che, numeri alla mano, ha parlato di una produzione per il 2016 di circa 350.000 tonnellate. A darle ragione anche Giorgio Mencaroni, Presidente del Comitato di Coordinamento del Concorso Nazionale Ercole Olivario, nato nel 1993 e giunto ormai alla sua 24° edizione.

Un premio prestigioso (che prende il nome dal tempio edificato nel Foro Boario dell’Urbe nel I sec. a.C. e intitolato alla celebre figura mitologica) fortemente voluto e organizzato dall’Unione Italiana delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, in collaborazione con la Camera di Commercio di Perugia e il sostegno del Sistema Camerale Nazionale, delle associazioni dei produttori olivicoli, degli enti e delle istituzioni impegnate nella valorizzazione dell’olio di qualità peninsulare.

Ercole Olivario 2016. Trionfa l’oro verde di Lazio e Umbria_2

La competizione ha visto quest’anno 249 oli, provenienti da 17 regioni, con 100 finalisti, di cui 51 Dop e Igp e 49 Extra, tra cui si contano ben 30 tipologie biologiche. Più che arduo, dunque, il compito dei 16 degustatori, eminenti esperti del settore che hanno composto la Giuria Nazionale e che hanno esaminato i campioni selezionati dalle 17 Commissioni Regionali. Dato importante emerso, è l’elevatissimo standard qualitativo dell’edizione 2016, che ha permesso all’extravergine italiano di riscattarsi dopo un’annata da dimenticare.

Sul podio Umbria e Lazio, le regioni che hanno fatto incetta di premi con tre riconoscimenti pro capite, seguite a ruota da Toscana, Puglia, Calabria, Liguria, Abruzzo e Sardegna; ad honorem, ecco l’elenco completo dei riconoscimenti assegnati in quest’annus mirabilis dell’olivocultura italiana.

Clara Ippolito

Ercole Olivario 2016. Trionfa l’oro verde di Lazio e Umbria_3

Categoria OLIO EXTRAVERGINE DOP FRUTTATO LEGGERO

2 CLASSIFICATO

Olio extravergine DOP UMBRIA COLLI ASSISI SPOLETO dell’Azienda Agraria Marfuga di Campello sul Clitunno – PERUGIA

1 CLASSIFICATO

Olio extravergine DOP TERRE DI SIENA dell’Azienda Agricola Buoni o del Buono Maria Pia di Cetona – SIENA

Categoria OLIO EXTRAVERGINE DOP FRUTTATO MEDIO

2 CLASSIFICATO

Olio extravergine DOP UMBRIA COLLI ORVIETANI dell’Azienda Eugenio Ranchino di Orvieto – TERNI

1 CLASSIFICATO

Olio extravergine DOP COLLINE PONTINE dell’Azienda Agricola Biologica Orsini di Priverno – LATINA

Categoria OLIO EXTRAVERGINE DOP FRUTTATO INTENSO

2 CLASSIFICATO

Olio extravergine DOP COLLINE PONTINE dell’Azienda Agricola Alfredo Cetrone di Sonnino – LATINA

1 CLASSIFICATO

Olio extravergine DOP TERRA DI BARI – CASTEL DEL MONTE del Frantoio Galantino di Bisceglie – BARLETTA ANDRIA TRANI

Categoria OLIO EXTRAVERGINE FRUTTATO LEGGERO

2 CLASSIFICATO

Olio extravergine della Società Agricola Ceraudo Roberto di Strongoli – CROTONE

1 CLASSIFICATO

Olio extravergine dell’Azienda Cassini Paolo di Isolabona – IMPERIA

Categoria OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA FRUTTATO MEDIO

2 CLASSIFICATO

Olio extravergine dell’azienda Agricola Di Giacomo Sandro di Pianella – PESCARA

1 CLASSIFICATO

Olio extravergine dell’Azienda Agraria Viola di Sant’Eraclio di Foligno – PERUGIA

Categoria OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA FRUTTATO INTENSO

2 CLASSIFICATO

Olio extravergine dell’azienda Agricola Adria Misiti  di Sabaudia – LATINA

1 CLASSIFICATO

Olio Extravergine dell’ Azienda Agricola Callicarpo di Oliena – NUORO

PREMI SPECIALI

Amphora Olearia – miglior confezione – Azienda Terraliva – SICILIA

Menzione Speciale “Olio Biologico” – Olio extravergine DOP COLLINE PONTINE – Azienda Agricola Biologica Orsini – LAZIO

Premio Lekythos – alla personalità straniera distintasi per conoscenza delle tecniche d’assaggio – Università dei Sapori

Premio “Il Coraggio di fare Nuove Imprese Agricole” – Azienda Agricola Callicarpo – SARDEGNA