DELIZIE DIFFERENTI – Metti una sera a cena la solidarietà per Amatrice

metti-una-sera-a-cena-la-solidarieta-per-amatrice_1

8, 9 e 10: no, non stiamo dando i numeri ma le date di tre appuntamenti imperdibili, 3 cene frutto dell’arte culinaria di 70 chef che da sabato a lunedì prossimi si alterneranno ai fornelli nella città di Rieti presso l’Istituto Alberghiero Costaggini (in via dei Salici, 62).

Per il breve spazio di una serata, infatti, tanti grandi cuochi torneranno a scuola, cimentandosi con un’operazione matematica che somma la buona tavola alla solidarietà: il risultato ottenuto grazie alla generosità degli ospiti che vorranno partecipare sarà poi diviso con gli studenti della scuola alberghiera di Amatrice, anch’essa duramente colpita dal terremoto.

La location sarà lo scenario ideale dove si proporranno i piatti delle stelle di un firmamento gastronomico d’eccezione, riuniti in una catena gustosamente benefica per merito dell’iniziativa di Maurizio e Sandro Serva, patron del Ristorante La Trota di Rivodutri, che hanno subito avuto un feedback positivo sia dalle istituzioni sia da parte di tanti colleghi. “Per noi è stata l’ennesima prova di come il mondo della ristorazione sia composto da persone dotate di una sensibilità straordinaria”, hanno detto i Serva, specificando che un plauso va anche a tutti i soggetti – dalle istituzioni agli uffici stampa, dall’Istituto Alberghiero Costaggini ai notai Casazza e Gianfelice – che si sono prestati gratuitamente con le loro professionalità  per la buona riuscita dell’operazione.

A guidare le tre serate sarà il giornalista e gastronomo Luigi Cremona che, dopo aver ha fatto da trait d’union dell’intera macchina organizzativa, racconterà con la sua consueta verve narrativa i piatti dei 70 chef coinvolti. A partire dai ristoratori della provincia reatina che animeranno la prima serata, quella di sabato 8 ottobre, passando per la seconda, quella di domenica 9, quando andranno in scena i migliori chef di Roma e del Lazio, fino alla conclusione pirotecnica di lunedì 10, momento clou in cui ai fornelli ci saranno 6 mostri sacri dell’alta cucina italiana intenti a preparare una cena unica e irripetibile.

metti-una-sera-a-cena-la-solidarieta-per-amatrice_2

Ogni gourmet potrà, quindi, realizzare il sogno di vedere all’opera una grande orchestra del gusto, formata dagli straordinari talenti di Massimo Bottura, Carlo Cracco, Moreno Cedroni, Gennaro Esposito, Mauro Uliassi, affiancati ovviamente dai “padroni di casa”, Maurizio e Sandro Serva. Illustri maestri, cui faranno eco pietanze fuori del comune servite agli ospiti dai ragazzi degli Istituti Alberghieri di Rieti e Amatrice su tavole imbandite di tanta generosità. Così, grazie al ricavato delle serate, si potrà tornare a riassaporare il gusto di sedere tra i banchi di scuola.

Clara Ippolito

Info: per le prenotazione scrivere all’indirizzo lestelletornanoascuola@gmail.com, specificando la serata cui si vuole partecipare (contributo minimo per coperto 50,00 € per sabato 8 ottobre, 100, 00 € domenica 9 ottobre250,00 € per lunedì 10 ottobre). A disposizione dei buongustai di buona volontà sono previste navette gratuite Roma-Rieti per le serate di domenica 9 e lunedì 10 ottobre con partenza alle ore 18.00 dalla stazione Tiburtina (area di carico e scarico).

 

 

 

 

Annunci